Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

Temperature in crollo a Milano: da quando si può accendere il riscaldamento

da | 12 Ott 2023 | Ambiente

L’ultimo weekend estivo lo abbiamo lasciato alle spalle: a Milano è previsto un crollo di 15 gradi per dare il benvenuto all’autunno.

 

Un settembre fuori media e un inizio ottobre anomalo hanno preoccupato tutti: a Milano si sono registrate temperature record negli ultimi giorni ma il cielo uggioso di questa mattina e le previsioni meteo sembrano concordare, a Milano crollano le temperature e finalmente si dice addio all’estate per l’arrivo dell’autunno.

 

Il meteo impazzito a Milano

Negli ultimi giorni abbiamo visto un vero e proprio ritorno all’estate: pantaloncini corte e canotte, infradito e turisti che inaspettatamente si sono trovati a combattere con un clima più simile a quello di Luglio che quello di ottobre.

La Lombardia è stata investita, un po’ come il resto d’Europa, da un’ondata di caldo che ha tenuto compagnia alla popolazione con temperature da capogiro a causa di un anticiclone africano.

Le temperature però cambieranno: a svelarlo sono i meteorologi che dicono che da venerdì le temperature potranno crollare fino a 15 gradi. L’autunno è finalmente arrivato e sembra proprio che a partire da lunedì potremo sfoderare giacche di pelle, jeans e scarpe chiuse.

 

Ultimo weekend di sole da godersi

Secondo i meteorologi questo sarà l’ultimo weekend di sole e temperature miti da godersi; da lunedì ci sarà un vero e proprio crollo che ci farà passare dai 30 gradi ad un massimo di 15-17 circa.

Le temperature saranno ancora più basse nelle serate quando finalmente si inizierà a respirare un po’ di autunno.

Come svelato dagli esperti la svolta meteo e il vero arrivo dell’autunno è in attesa dalla prossima settimana. Le correnti atlantiche più umide non solo porteranno un calo di temperature ma anche la pioggia che sembra mancare da molto.

Le temperature arriveranno a sfiorare i 10-15 gradi non solo su Milano ma anche nella zona di Como, Lecco, Monza e Brescia. Le massime difficilmente supereranno i 15 gradi soprattutto in serata.

 

Addio temperature da record

Se nelle ultime settimane ci siamo abituati ad un meteo oltre i 30 gradi soprattutto nel pomeriggio, ora possiamo ufficialmente programmare il cambio dell’armadio potendo indossare le nuove collezioni e dando il via anche allo shopping che tutti stavamo rimandando.

Se fino a venerdì 13 possiamo ancora goderci le temperature piacevoli, dal weekend le cose inizieranno a cambiare ma è da lunedì prossimo che l’autunno farà davvero capolino nelle nostre vite.

Già dal weekend si potranno prevedere piccoli momenti di pioggia per poi vedere l’arrivo dell’aria fredda e dei primi temporali più intensi dalla prossima settimana.

 

Le temperature autunnali a Milano: cosa aspettarsi

Dalla prossima settimana e più precisamente già da domenica e lunedì si potranno registrare importanti cali di temperature. Gli esperti parlano di un crollo tra i 10 e i 15 gradi che ci porterebbe ad avere quindi temperature difficilmente superiori ai 15 gradi.

Insomma, il cambiamento climatico c’è ed è evidente ma è anche vero che in pochi giorni rientreremo in quelle che sono effettivamente le temperature medie del periodo.

 

Quando si potranno accendere i riscaldamenti a Milano

Secondo gli esperti, l’accensione degli impianti di riscaldamento nelle case e nei condomini sarà consentita dal 22 ottobre 2023 e potrà essere tenuta accesa fino all’8 aprile 2024.

L’idea è quella di ridurre di 15 giorni l’accensione totale rispetto agli anni precedenti; grazie alle temperature più gestibili e quindi all’allungamento dell’estate sarà meno complicato rispettare questo limite.