Cosmico Space Explorations, nascono gli eventi di Networking e Smart Working

15 Set 2021 | Eventi e Fiere

Dal 23 al 26 settembre al via il primo esperimento nel Chianti, e poi: Langhe, Bormio, Puglia e Pantelleria. Le Experience della startup Cosmico tra lavoro e formazione dedicate ai manager del digital.

 

Unire menti brillanti del digital alla scoperta dei più suggestivi angoli d’Italia: questa la sfida lanciata da Cosmico, startup che connette i talenti del mondo digital con le più grandi aziende, agenzie, società di consulenza e startup internazionali. Dopo l’esperimento di giugno 2021 con MSC Crociere, che ha dato il via alla prima crociera in Italia per Smart Workers, coinvolgendo 50 freelance e smartworkers da 10 agenzie e aziende del digital, è la volta del Chianti, con un progetto di networking e formazione rivolto ai board e manager del digitale.

Dal 23 al 26 settembre infatti, presso la suggestiva cornice della Fattoria La Palagina nel Chianti, 6 speaker si alterneranno trattando temi che vanno dal  Design alla Realtà virtuale e  3D Commerce, dalla Blockchain agli NFT, per coinvolgere i partecipanti in momenti di incontro e scambio.

Tra i relatori: Luca Mascaro (Sketchin), che affronterà il tema del Design across consulting, Matteo Roversi (Imille) con uno speech dal titolo A great product wins early adopters, but a great brand wins the mainstream. Sempre da Imille anche Pietro Spagnolo, che invece parlerà di Design for Good:  Idealism and commercialism are not polar opposites. E ancora: Matteo Esposito (Invrsion), con un talk dedicato al percorso dal 3D Commerce alla VR, Riccardo Carnevale (Cointelegraph), che parlerà di Blockchain & NFT e infine Alessio Oriolo (Accenture Interactive), con uno speech dal titolo Let There Be Change.

Lo scopo del retreat è proprio quello di alternare momenti di formazione e confronto a momenti di relax, come la cena in vigna, lo yoga e varie cooking class. Dopo questo difficile periodo, che ci ha costretto a limitare le interazioni sociali, abbiamo capito quanto sia importante stimolare il contatto fra realtà eccellenti, per far nascere collaborazioni e scambiarsi esperienze lavorative e formative.” – racconta Francesco Marino, Managing Director di Cosmico.

Poltrona MASS PRESSURE by Dror, HORM la presenta al Supersalone di Milano

Non un evento da agenda fitta, ma un nuovo modo di pensare la formazione e il networking. Partiamo con questo primo esperimento dal Chianti, per poi passare alle Langhe, a Bormio, fino a raggiungere la Puglia e Pantelleria, dando vita ad un vero e proprio calendario di appuntamenti fissi.” – conclude Angelo Annicchiarico, Experience Manager di Cosmico.

Spazio pubblicitario dedicato

Cosmico e il modello di lavoro Talent as a Service

Cosmico vede i propri talenti come un vero e proprio servizio per le aziende, che al giorno d’oggi vogliono lavorare con i migliori freelance del digitale. Le aziende, avvalendosi della consulenza della startup, hanno la garanzia di collaborare con i migliori talenti del settore per i loro progetti di breve o lunga durata, abbracciando un nuovo modo di intendere il mondo del lavoro, sempre più contemporaneo e connesso. Oltre all’affidabilità, alla flessibilità e al contenimento dei costi di assunzione, le aziende hanno inoltre il vantaggio di lavorare con figure digital e smart che già padroneggiano perfettamente le nuove metodologie di lavoro, accelerando anche l’apprendimento e la trasformazione digitale dell’azienda stessa.

Dall’altra parte, Cosmico si identifica come un punto di riferimento per i professionisti del mondo digital, freelance o piccole agenzie verticali, che sono alla continua ricerca di nuove sfide e opportunità, con una forte expertise soprattutto in design e sviluppo (user experience designer, product designer, brand designer, sviluppatori web e mobile) e social media (content creator, copywriter, community management).