Partner e pubblicità

“Così era Milano”: l’opera che non può mancare nelle case di chi vuole davvero conoscere Milano e la sua storia!

 

Se amate Milano, se amate passeggiare tra le vie di questa splendida città e scoprire strade dal sapore antico che si mescolano al fermento culturale e alla rinnovata luce meneghina, “Così era Milano” fa per voi.

Così era Milano” è stata definito Il più importante evento editoriale meneghino degli ultimi 50 anni! Un”opera divisa in sei volumi, i sestieri, chiamati come le famose porte della città: Porta Vercellina Porta Ticinese  Porta Romana  Porta Orientale Porta Nuova Porta Comasina, riccamente illustrati a colori.

Bruno Pellegrino, medico di famiglia milanese, si è dedicato, dopo il pensionamento, alla scoperta di Milano, diventando uno dei massimi esperti della città meneghina. Ha dedicato alla città ore di passeggiate alla ricerca e scoperta della storia milanese, quella più minuta, all’interno della cerchia dei bastioni. “C’è tutto, ma proprio tutto, quello che si trova all’interno della cerchia” racconta Bruno al Corriere della Sera.

Atrii e portali, logge e poggioli, balaustre e porticati, fontanelle e immagini sacre, capitelli e leséne, archi, cornici, ringhiere, oculi, stemmi, lapidi, cornici, gronde, pluviali… Il tutto secondo un itinerario logico, che finisse per toccare tutte e sei le tradizionali Porte cittadine.”

Partner e pubblicità

Bruno Pellegrino non è nato a Milano, ma come disse Indro Montanelli: “Milanesi non si nasce, si diventa”.

LEGGI ANCHE:  Saldi estivi, quest’anno partono ad agosto. Vietati i pre-saldi

“Così era Milano” è un’opera edita da Meravigli Edizioni. 

Condividi questo articolo!