Partner e pubblicità

 

L’Agenzia delle Entrate ha condiviso una comunicazione ufficiale con un primo bilancio sull’erogazione dei contributi a fondo perduto ai contribuenti, aventi i requisiti indicati nel Decreto Rilancio, a seguito degli effetti economici del Coronavirus.

Solo nel primo giorno di avvio della procedura sono state registrate oltre 200mila domande per il contributo a fondo perduto per un importo complessivo di oltre 700 milioni di euro, messe in pagamento il 24 giugno direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani.

La domanda può essere inoltrata fino al 13 agosto 2020.

Partner e pubblicità
Condividi questo articolo!