Contagi di oggi, il bollettino Covid del 23 luglio: 5.143 nuovi positivi e aumentano i ricoverati

24 Lug 2021 | Coronavirus

Bollettino contagi di oggi, aggiornato al 23 luglio 2021: sono 5.143 i nuovi casi positivi con un leggero aumento dei ricoverati.

Il bollettino dei contagi da Covid-19 delle ultime 24, aggiornato al 23 luglio, segna 5.143 nuovi casi positivi, rispetto ai 5.057 del giorno precedente, 17 decessi e 1.239 guariti/dimessi.

Dai dati del monitoraggio settimanale dell’Iss-Ministero, l’Rt nazionale (indice di contagio) supera la soglia di 1 e si assesta a 1.26, registrando anche un forte aumento dell’incidenza, che passa a 41 casi per 100 mila abitanti contro i 19 della settimana scorsa.

Le Regioni e Province autonome classificate a rischio moderato sono ben 19. 2 quelle a rischio basso come la Basilicata e Valle D’Aosta.

Crescono anche i ricoveri, anche se gli effetti sulle ospedalizzazioni nelle ultime settimane continuano a restare limitati, per effetto delle vaccinazioni. Protagonista di questa nuova ondata è la variante Delta, la cui circolazione è in costante aumento ed è ormai prevalente.

Il virologo Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, in una giornata caratterizzata da oltre 5000 nuovi casi di Covid, ha dichiarato “Quello che vediamo in Italia in questi giorni è sicuramente l’inizio di una curva che ha le caratteristiche iniziali di un andamento esponenziale. Poi vedremo se si confermeranno questi numeri” in rialzo a questo ritmo costante. “La prossima settimana sapremo se ci sarà una curva esponenziale o no. Ma bisogna aspettare, non si possono fare previsioni in questo momento”.

Spazio pubblicitario dedicato

 

Terza dose di vaccino già da settembre e Green Pass nei luoghi di lavoro

Contagi in Lombardia

Nelle ultime 24 ore, in Lombardia, a fronte di 36.163 tamponi effettuati, sono 691 i nuovi positivi (1,9%) e diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive (-1).

Contagi a Milano: 203 di cui 98 a Milano città, Bergamo: 23, Brescia: 48, Como: 21, Cremona: 30, Lecco: 5, Lodi: 20, Mantova: 53, Monza e Brianza: 46, Pavia: 22, Sondrio: 2 e Varese: 169.