fbpx
Pubblicità

Il bollettino dei contagi Covid di oggi 14 aprile in Italia segna 16.168 nuovi casi positivi e 20.251 guariti/dimessi.

 

Le Regioni con più casi positivi

La Campania è la regione più colpita con 2.212 nuovi casi positivi, seguita dalla Lombardia (2.153), Puglia (1.488), Piemonte (1.439), Sicilia (1.542), Lazio (1.230), Toscana (1.168) e Veneto (1.081).

Sotto i 1000 nuovi contagi di oggi 14 aprile: Emilia-Romagna (859), Calabria (540), Sardegna (502), Marche (415), Liguria (410), Abruzzo (264), Friuli Venezia Giulia (226), Basilicata (211), Umbria (137), P.A. Trento (133), Valle d’Aosta (60), P.A. Bolzano (53) e Molise (45).

Pubblicità

 

Tamponi effettuati e tasso di positività

Nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 16.168 nuovi casi Covid a fronte di 334.766 tamponi effettuati per un tasso totale di positività del 4,8% (+0,4% rispetto a ieri).

I decessi, purtroppo, sono ancora molto alti: 469 contro i 476 di martedì, per un totale dall’inizio della pandemia di 115.557. I guariti sono 20.251.

 

Ricoveri e terapie intensive

Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva, secondo i dati del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono stati 216. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 26.369 persone, in calo di 583 rispetto al giorno precedente.

[the_ad id=”29820″]

Casi di trombosi dopo il vaccino Johnson&Johnson. Sospesa la somministrazione negli USA e la fornitura per l’Europa

 

Dpcm Green Pass approvato. Tutto quello che c’è da sapere per viaggiare

La notizia che si sta propagando nelle ultime ore, in diverse testate giornalistiche, riguarda il vaccino Johnson&Johnson, del quale ne è stata sospesa la somministrazione dopo essersi verificati 6 casi di trombosi alcuni giorni dopo l’inoculazione.

L’autorità del farmaco statunitense (FDA) ha quindi da oggi interrotto l’utilizzo del vaccino nei siti federali sollecitando tutti gli Stati degli USA a fare lo stesso in attesa delle indagini sulle problematiche riscontrate, le quali sembrano similari a quelle provenienti dal vaccino di AstraZeneca. LEGGI TUTTO

Pubblicità