Partner e pubblicità

Per liquidare tempestivamente la Cassa Integrazione occorrono modifiche alle normative vigenti e semplificazioni burocratiche che non dipendono dai Consulenti del Lavoro

 

Lo comunica lo Studio Rossi di Milano e diversi Consulenti del Lavoro dislocati in tutta Italia.

Le procedure attualmente in vigore dalle regolamentazioni amministrative e dalla normativa di riferimento non permetteranno, tecnicamente, alla liquidazione di tutte le somme da erogare per la Cassa Integrazione entro il 15 aprile 2020.

Di conseguenza, sarà impossibile che milioni di lavoratori possano ricevere gli importi maturati per Cassa Integrazione nei tempi annunciati dal Governo.

Partner e pubblicità

Affinché sia fattibile, occorrono notevoli semplificazioni burocratiche e modifiche alle normative vigenti che il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha proposto ripetutamente da diverso tempo.

Lo stesso ha più volte evidenziato la necessità di intervenire con urgenti modifiche sull’attuale gestione degli ammortizzatori sociali, affinché sia fattibile un’accelerazione delle procedure che ad oggi risultano eccessivamente lunghe burocraticamente e tempestivamente.

LEGGI ANCHE:  Traslochi a Milano e in Lombardia con Abitare Subito. Richiedi un preventivo

Leggi tutto l’articolo dello Studio Rossi.

STUDIO ROSSI RAG. MARIA ELENA
Via Domenico Millelire 18, 20147 Milano
Tel. +39.02.48712450
Email: info@studiorossihr.it
Web: www.studiorossihr.com

 

Condividi questo articolo!