fbpx
Pubblicità

Il Botox Bar, il nuovo trend proveniente da New York, sbarca anche in Italia. A Roma apre il primo bar dedicato ai trattamenti estetici.

 

Prendere un caffè e contestualmente usufruire di un trattamento estetico veloce, anti età e per essere più belli, l’ultimo trend proveniente dalla grande mela. A New York, infatti, clienti sempre più numerosi, sia uomini che donne, dai giovani ai senior, si avvalgono del nuovo “servizio” proposto dai Botox Bar.

I Filler, fiale di botox o di acido ialuronico, sono ormai al primo posto tra le procedure estetiche, e le iniezioni, secondo l’American Society of Aesthetic Plastic Surgery, sono aumentate di oltre il 16% rispetto all’anno procedente.

Pubblicità

Secondo il modello di business di questi “bar estetici” non sarebbe più necessario andare dal chirurgo di bellezza per ottenere dei ritocchini estetici, ma basta recarsi al bancone, ordinare un caffè e in aggiunta il trattamento estetico che si preferisce.

È possibile scegliere un filler per aumentare il volume delle labbra, per il contorno occhi ed eliminare le cosiddette zampe di gallina oppure per riempire le rughe antiestetiche, oltre alla medicina rigenerativa dei capelli e del volto.

Sembra anche che non manchino le Gift Card per regalare il servizio estetico alle proprie amiche ed amici.

 

Botox Bar a Roma

Il trend Newyorkese è sbarcato anche a Roma, più precisamente a Villa Borghese, inaugurando così il primo Botox Bar in Italia, dove è possibile prendere un caffè e “rifarsi” la bocca ed il viso con una fiala di botulino o di acido ialuronico.

Come dimagrire assumendo molte proteine e pochi carboidrati. Ma è una corretta strategia?

Il Botox Bar romano si tratterebbe di uno spin-off della Nuova Villa Borghese Medical Center, clinica polispecialistica nel centro di Roma, ubicata tra Via Veneto e Piazza di Spagna, nella Galleria di Villa Borghese, la quale eroga prestazioni sanitarie in diverse branche.

Pubblicità