Bonus TV 100 euro disponibile dal 23 agosto per l’acquisto di un nuovo apparecchio. Scarica il modulo di autodichiarazione.

 

Secondo il decreto del Mise (Ministero dello Sviluppo Economico), pubblicato in gazzetta ufficiale, il bonus rottamazione tv per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici può essere richiesto a partire dal 23 agosto, da parte di tutti i cittadini senza limiti di Isee.

 

Cos’è il Bonus rottamazione TV

Il Bonus rottamazione TV ha l’obiettivo di favorire la sostituzione di vecchi apparecchi televisivi che non saranno più idonei ai nuovi standard tecnologici, al fine di garantire la tutela ambientale e la promozione dell’economia circolare attraverso un loro corretto smaltimento.

Per questo, l’agevolazione in questione prevede uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino a un massimo di 100 euro, ottenibile rottamando un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018.

 

Come richiedere il bonus

Il Mise ha pubblicato sul sito internet l’elenco dei prodotti che sono acquistabili, usufruendo del bonus rottamazione.

L’incentivo potrà essere utilizzato direttamente in sede di acquisto del nuovo TV, consegnando al rivenditore quello vecchio, che si occuperà poi dello smaltimento dell’apparecchio e di ottenere un credito fiscale pari allo sconto riconosciuto al cliente al momento dell’acquisto del nuovo apparecchio.

In alternativa è possibile consegnare l’apparecchio da rottamare all’isola ecologica per poi presentarsi presso il rivenditore, per l’acquisto del nuovo TV, con il modulo di autodichiarazione compilato.