Advertisement

Assegno unico per figli fino a 21 anni. La nuova misura universale di sostegno alla genitorialità sarà attiva da luglio. Ecco a quanto ammonta e chi potrà beneficiarla

 

Assegno unico per figli

Lo avevamo già annunciato a marzo in questo articolo, ed ora, entro giugno, dovrebbero arrivare i decreti attuativi della nuova misura universale di sostegno alla genitorialità, già approvata nelle scorse settimane, per far sì che possa avere decorrenza dal 1° luglio.

L’assegno unico, che sostituirà tutte le agevolazioni correnti (bonus, detrazioni e assegni), riguarderà ogni bambino dal settimo mese di gravidanza fino ai 21 anni di età. 

Advertisement

Secondo il premier Mario Draghi, l’assegno unico diventerà lo strumento centrale e onnicomprensivo per il sostegno alle famiglie con figli, in sostituzione delle misure frammentarie fino ad oggi vigenti.

[the_ad id=”29820″]

Chi potrà beneficiare dell’assegno unico?

Il contributo scatterà dal settimo mese di gravidanza e sarà corrisposto, sotto forma di assegno o di credito d’imposta, al padre e alla madre fino ai 18 anni, per poi altri 3 anni direttamente ai ragazzi se impegnati in un percorso di formazione o aventi un lavoro a basso reddito.

Al momento la cifra esatta dell’assegno unico per ogni figlio deve ancora essere stabilita, anche se Draghi lo ha già quantificato in 250 euro mensili, con eventuale maggiorazione per i disabili, decrescendo con il crescere del proprio reddito.

È prevista anche una maggiorazione dell’assegno unico, a partire dal secondo figlio, e un aumento tra il 30% e il 50% in caso della presenza di disabilità.

Decreto Sostegni bis, Bonus di 1.000 euro per alcune Partite Iva. Ecco chi ne potrà beneficiare

Il rischio dello slittamento dell’assegno unico

L’erogazione dell’assegno unico, però, rischia di slittare a causa dei tempi necessari per la stesura dei decreti attuativi e l’ingorgo che potrà crearsi nei centri di assistenza fiscale, i quali saranno costantemente impegnati nelle  pratiche delle certificazioni Isee di milioni di cittadini, documenti necessari per poter accedere al contributo.

[the_ad id=”29820″]
Advertisement