Arriva il Super Green Pass, oggi il nuovo decreto Covid del Governo

da | 24 Nov 2021 | Coronavirus

Oggi è previsto il nuovo decreto Covid in merito al Super Green Pass. Il provvedimento potrebbe entrare in vigore già dalla prossima settimana e forse anche in Zona Bianca.

 

Super Green Pass: Il nuovo decreto Covid, previsto nella giornata odierna, consentirà soltanto ai vaccinati e ai guariti di ottenere il cosiddetto Super Green Pass e di conseguenza frequentare le attività sociali, ricreative e culturali. Nell’agenda della giornata decisiva ci sarà un nuovo confronto con i presidenti delle Regioni e successivamente il Consiglio dei Ministri per il via libera del nuovo decreto.

Il provvedimento potrebbe entrare in vigore già dalla prossima settimana, forse già da lunedì 29 novembre, oppure al massimo dal 6 dicembre.

Il Governo, di fronte alla risalita della curva epidemiologica delle ultime settimane, sceglie di imporre i divieti soltanto agli italiani che hanno deciso di non vaccinarsi. Al vaglio se le restrizioni dovranno essere valide solo dalla zona gialla oppure indistintamente dal colore della Regione.

In valutazione anche l’obbligo vaccinale per le forze dell’ordine e per il personal scolastico, ma sembra che il premier Draghi voglia valutare ulteriori approfondimenti.

 

Decreto Covid

La bozza del decreto è pronta e l’obiettivo è stato dichiarato: escludere chi non è vaccinato dalle attività sociali e ricreative al fine di evitare le chiusure di attività ed imprese nelle prossime settimane, soprattutto in vista delle festività natalizie. Probabilmente verrà imposto l’obbligo del Green Pass anche ai clienti degli alberghi.

Confermato il Super Green Pass anche in Zona Bianca

Verrà quindi impedito ai non vaccinati di frequentare bar, ristoranti, cinema, teatri, stadi e palazzetti sportivi, piscine e palestre, impianti sciistici, discoteche e sale gioco.

 

Disdette di Natale: sono 2,5 milioni. L’effetto “freezer” delle notizie sul Covid.

Erano 35 milioni le partenze che i connazionali programmavano, solo 1 mese fa: 10 milioni per il “ponte” dell’Immacolata, 12 per Natale e 13 a Capodanno. Oggi, a pochi giorni dal primo evento e da Natale, di queste prenotazioni ne mancano ancora 11 milioni, mentre le disdette arrivate su prenotazioni fatte ammontano a 2,5 milioni. LEGGI TUTTO


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: