Il Comune ha lanciato il Piano Aria Clima: idee e proposte per rendere la città vivibile, che chiunque potrà avanzare in un ciclo di quattro laboratori

 

Tra piste ciclabili e nuove zone 30, il Comune di Milano ha avviato il processo di consultazione del Piano Aria Clima.

Disponibile all’indirizzo https://www.comune.milano.it/piano-aria-clima, si tratta di un vasto progetto che intende coinvolgere tutti i soggetti portatori di interesse in tema ecologico nell’avanzamento di proposte utili e sostenibili per aiutare la città di Milano a fronteggiare gli effetti del cambiamento climatico e a mantenere accettabile la qualità dell’aria.

Quest’ultimo, un obiettivo essenziale, se è vero che, considerati i dati più recenti, la nostra sarebbe la città più inquinata di Italia.

Ma come organizzarsi per passare dal dire al fare?

La risposta sta nell’organizzazione di un ciclo di laboratori in cui, faccia a faccia, e Covid permettendo, i cittadini possano analizzare insieme le proposte ideate.

Quattro, in particolare, gli incontri che, tra novembre e dicembre, si terranno relativamente al Piano Aria Clima:

  • Milano sana e inclusiva: una città pulita, equa, aperta e solidale
  • Milano connessa e altamente accessibile: una città che si muove in modo sostenibile, flessibile, attivo e sicuro
  • Milano a energia positiva: una città che consuma meno e meglio
  • Milano più fresca: una città più verde, fresca e vivibile che si adatta ai mutamenti climatici migliorando la qualità della vita dei suoi abitanti
LEGGI ANCHE:  Patentino per cani a Milano, come conseguirlo e la lista delle razze pericolose

Per partecipare ai laboratori, gli interessati dovranno partecipare, entro il 30 ottobre 2020, all’Avviso pubblico disponibile qui https://web.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/4B4163A8C33FB656C12585BD0051FA2B?opendocument

Condividi questo articolo!