Il Comune di Milano ha deciso di riattivare l’Area B a seguito delle verifiche sui flussi di traffico in città

 

L‘Area B di Milano era stata sospesa lo scorso 12 marzo 2020 a fronte delle misure per l’emergenza sanitaria e il lockdown.

Ora il Comune di Milano ha deciso di riattivarla a seguito delle verifiche effettuate in merito ai flussi di traffico in città.

In particolare, l’indice nelle ore di punta del mattino, tra le ore 7 e le 9, è inferiore di circa due punti percentuali, mentre nelle ore di punta del pomeriggio è superiore di circa il 10%.

Gli ingressi dei veicoli in città, misurati dalle telecamere di area B nella settimana compresa tra il 28 settembre il 2 ottobre 2020, sono il 90% di quelli in ingresso nelle settimane di gennaio e febbraio pre-Covid.

Quindi, da giovedì 15 ottobre 2020 sarà ripristinata l’Area B, la zona a traffico limitato che comprende l’intero perimetro di Milano, riattivando i 187 varchi che vietano in modo graduale e progressivo l’accesso ai veicoli responsabili delle emissioni più inquinanti.

Condividi questo articolo!