Condivisione

Allerta maltempo a causa dell’arrivo di perturbazioni continue con forti piogge, nubifragi, temporali e persino fenomeni di Neve Rossa

 

Gli esperti meteo informano di un “treno di perturbazioni” atlantiche che avrà inizio già da lunedì 8 gennaio, un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo già in atto da questa domenica.

Quindi, nel corso della mattinata ci aspettiamo precipitazioni man mano sempre più diffuse che coinvolgeranno ulteriormente tutte le regioni del Nord e gran parte del Centro con fenomeni localmente a carattere temporalesco.

La neve continuerà a cadere, in particolare sul comparto alpino centro-occidentale a quote comprese tra i 1100/1300m. Le correnti di Scirocco continueranno inoltre a favorire il curioso ed affascinante fenomeno delle “neve rossa”.

Il centro Italia e parte del Sud sembra che dovranno fare i conti con un pomeriggio molto turbolento a causa dei forti venti di Libeccio e di Scirocco. Massima attenzione sulla Toscana, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia occidentale, le quali saranno le maggiormente colpite da forti piogge, temporali e locali nubifragi.

 

Neve Rossa

La perturbazione atlantica sta attraversando l’Italia è stata preceduta da correnti di vento di scirocco carichi di sabbia del Sahara, la quale ha tinto di rosso la neve caduta nella giornata di sabato 6 febbraio.

Ma sembra che non sia finita. Infatti anche nella giornata odierna è probabile che assisteremo ancora al fenomeno della neve rossa sulle Alpi, una rara e bizzarra caratteristica che avviene soltanto in particolari condizioni atmosferiche, già verificato nel 2004, sempre nel mese di febbraio.

Nelle prossime ore, avvisa il Meteo.it, in particolare oggi domenica 7 febbraio, sono previste abbondanti nevicate sulle Alpi e sarà possibile assistere di nuovo al curioso fenomeno della “neve rossa”.

 

Notizie e Articoli in evidenza

Dpcm Draghi 6 marzo, misure valide fino a dopo Pasqua. Nessuna riapertura serale dei ristoranti per il CTS
Divieto spostamenti tra Regioni nel Dpcm Draghi. Visite ad amici e parenti, genitori separati e seconde case
Dpcm Draghi: Spostamenti e colorazioni delle Regioni, riapertura palestre e piscine, ristoranti fino alle 22. Ecco cosa può cambiare dal 6 marzo
Scadenze Partite IVA, la chiamata del Fisco in aprile e la speranza nel Decreto Ristori 5