Alimentazione e miti, Vita Meals contro la disinformazione

da | 11 Mag 2022 | Salute-Benessere, Senza categoria

Alimentazione e miti, Vita Meals accoglie tre nuove figure specializzate per combattere disinformazione e falsi miti sull’alimentazione.

 

Sono due biologhe nutrizioniste e un personal trainer – nutrizionista sportivo i nuovi volti di Vita Meals, che grazie all’intelligenza artificiale prepara e consegna pasti pronti personalizzati in tutta Italia.

I nuovi ingressi – tra cui il Dott. e Coach Francesco Pignatti, meglio conosciuto come IronManager, n°1 Online Coach in Italia – sono saliti a bordo per contribuire alla mission della startup: rendere semplice per tutti un’alimentazione sana e personalizzata.

Sono tre i nuovi volti di Vita Meals, la startup che grazie all’intelligenza artificiale e al machine learning prepara pasti pronti personalizzati e li consegna a domicilio in 24/48 ore. Fondata nel 2015 da Andrea Lippolis, eletto Forbes Under 30 nella categoria Food, Vita Meals conta oggi 33 risorse totali e realizza ogni giorno oltre 2000 pasti conformi alle esigenze e agli obiettivi dell’utente.

Attraverso queste nuove risorse, che entrano a far parte di un team consolidato negli anni e in costante crescita (+32% rispetto al 2021), Vita Meals si propone di accrescere ancora di più il valore e l’expertise per condividerla con la community di oltre 83 mila persone tra Instagram e Facebook, fornendo un servizio di consulenza e accompagnamento basato sull’analisi di dati scientifici e comprovati.

“La nostra comunicazione si allontana dall’approccio del marketing tradizionale, che lavora semplicemente per convincere i consumatori all’acquisto e si dirige verso un marketing più etico e responsabile. Infatti, puntiamo a costruire una relazione di fiducia con le persone che entrano in contatto con il nostro brand, condividendo con loro contenuti autorevoli attraverso professionisti che credono nella mission di rendere semplice per tutti un’alimentazione sana e personalizzata. Ecco perché cerchiamo sempre di incrementare la consapevolezza dell’impatto che l’alimentazione ha nella vita delle persone, mettendo al primo posto i valori di trasparenza e autenticità”, commenta Simona Incarnato, CMO di Vita Meals.

Di seguito i dettagli sulle nuove figure, due biologhe nutrizioniste e un personal trainer – nutrizionista dello sport:

  • Federica Zanaglio è la nuova biologa nutrizionista di Vita Meals, da sempre convinta che da una sana e corretta alimentazione derivi la buona salute della persona. Oggi Zanaglio è una nutrizionista con una specializzazione in alimentazione al femminile e patologie metaboliche. In Vita Meals si occupa di consulenze nutrizionali, durante le quali accompagna l’utente in un percorso di consapevolezza alimentare con la creazione di un piano personalizzato, costruito passo dopo passo per raggiungere gli obiettivi di benessere di ciascuno. Un servizio già attivo, prenotabile direttamente dal sito e particolarmente utile per chi si approccia per la prima volta all’alimentazione personalizzata e non sa da dove partire per mangiare in modo sano e conforme alle proprie esigenze.

 

  • Francesco Pignatti, anche noto come IronManager, ricopre il ruolo di personal trainer e nutrizionista sportivo, da oltre vent’anni al fianco di atleti olimpici, professionisti della Serie A, runners, bodybuilders, crossfitters o semplicemente di chi desidera ritrovare un corretto equilibrio alimentare. In Vita Meals, Pignatti è uno dei principali professionisti che, a partire dalle prossime settimane, tratterà sui canali social del Brand temi legati al mondo della nutrizione sportiva e del fitness, rispondendo a curiosità e dubbi della community. Grazie alla sua duplice preparazione, è in grado di offrire un supporto olistico alla community di Vita Meals, approfondendo argomenti in cui nutrizione e fitness si incontrano.

 

  • Infine, la biologa nutrizionista Laura Crugnola è la terza novità in casa Vita Meals. Nel curriculum, una laurea triennale in Biologia e una laurea magistrale in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana, oltre a una Certificazione in Lifestyle Medicine & Functional Medicine (AFFWA) e una specializzazione in nutrizione sportiva. In Vita Meals è una dei principali esperti in tema di alimentazione personalizzata e bilanciata. La Dott.ssa Crugnola sosterrà la community di Vita Meals attraverso consigli e informazioni che mirano ad abbattere lo stereotipo, ancora oggi assai diffuso, secondo cui la dieta è sinonimo di restrizione. L’obiettivo della Dott.ssa Crugnola a partire dalle prossime settimane sarà quello di accompagnare l’utente verso un’alimentazione più consapevole e sostenibile.

 

Il loro lavoro contribuirà a raggiungere uno degli obiettivi del brand: accompagnare gli utenti in un vero e proprio percorso di consapevolezza alimentare e benessere a 360 gradi, fornendo supporto alla community attraverso una comunicazione chiara, semplice, divertente e conforme al loro motto, Livin’ la Vita Meals.

“Accogliere nella grande famiglia che è Vita Meals queste tre nuove figure, specializzate ed esperte, rappresenta per tutti noi un ulteriore tassello nel percorso di abbattimento delle fake news alimentari e della standardizzazione intrapreso sin dal giorno zero. Fornire dati certi, scientifici e comprovati, combattendo la disinformazione sulle diete e i trend del momento in fatto di alimentazione, è un obiettivo importante che ci impegniamo a perseguire in ogni pasto preparato e consegnato”, commenta Andrea Lippolis, CEO e founder di Vita Meals.