Luca Abete di Striscia la Notizia aggredito insieme alla troupe televisiva

da | 23 Nov 2021 | Intrattenimento

Aggressione a Luca Abete di Striscia la Notizia insieme alla sua troupe televisiva durante la realizzazione di un servizio. Intervengono le forze dell’ordine.

 

Aggressione Luca Abete: Ancora momenti di alta tensione e spavento per gli inviati di Striscia la Notizia, costretti a fronteggiare frequentemente situazioni difficili durante i loro servizi giornalistici.

Questa volta è toccato a Luca Abete ed il suo cameraman, minacciati durante una loro inchiesta mentre si trovavano a San Giovanni a Teduccio di Napoli.

La troupe di Striscia si è recata nella periferia della città per documentare una vendita illecita di veicoli senza regolare i passaggi di proprietà, ma durante il confronto diretto tra Luca Abete ed il fantomatico venditore la situazione si è subito degenerata.

Aggressione Luca Abete

Mediaset Play racconta lo svolgimento della lite: “Io te la do senza passaggio di proprietà. Se ti serve una macchina non ti preoccupare, il documento lo metto io”, dice il venditore ad un attore della trasmissione, interessato all’acquisto dell’auto, che dovrà circolare senza assicurazione. “Se c’è un posto di blocco ti sequestrano la macchina. A me però non interessa. Faccio questo lavoro da otto anni e vendo auto agli zingari e in tutto il mondo”, continua l’uomo.

Quando, però, Luca Abete va a chiedere spiegazioni, viene minacciato insieme alla sua troupe: “Andatevene! Spegnete le telecamere! Ma ti credi che abbia paura? Io vi rompo tutto!”.

A questo punto, il cameraman viene inseguito e solo il tempestivo intervento della polizia evita che la situazione degenero.


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti: