Ambiente     Animali     Arredamento     Arte-Cultura     Economia     Edilizia-Immobili     Energia     Eventi     Fiere     Food     Lavoro     Libri     Marketing     Mobilità-Viaggi     Moda     Musica     Salute-Benessere     Tecnologia

A Milano arriva il censimento delle zanzare per migliorare la qualità di vita

da | 26 Set 2023 | Salute-Benessere

Tibecco, azienda specializzata in disinfestazioni nel milanese, informa su una nuova iniziativa per migliorare la qualità di vita dei cittadini: il censimento delle zanzare.

Un progetto ambizioso denominato “Musa” (Multilayered Urban Sustainable Action) sta prendendo forma presso l’Università Statale di Milano grazie ai finanziamenti provenienti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

Questa iniziativa coinvolge un consorzio di ricercatori provenienti da diverse istituzioni accademiche, con l’obiettivo di condurre un approfondito censimento delle zanzare residenti nella città di Milano.

Il principale scopo di questo progetto è consentire ai ricercatori di identificare con precisione le diverse specie di zanzare presenti in specifiche zone dell’area metropolitana di Milano.

Questa mappatura delle zanzare diventerà una risorsa fondamentale per una migliore comprensione della biodiversità locale e lo sviluppo di strategie di gestione efficaci.

 

Progetto Musa

Il progetto “Musa” va oltre l’analisi delle zanzare e si propone di migliorare il benessere delle persone e la sostenibilità nell’area metropolitana di Milano in varie dimensioni.

Questo include anche l’identificazione di modalità per prevenire l’invasione di specie animali e vegetali dannose nelle zone riqualificate, spesso situate nelle periferie della città.

L’obiettivo è preservare e migliorare la qualità della vita dei cittadini e garantire una coesistenza armoniosa tra l’ambiente urbano e la natura circostante.

Le attività del progetto “Musa” sono orientate al miglioramento della qualità ecologica delle aree urbane, promuovendo la resilienza di componenti chiave dell’ecosistema urbano, come uccelli, piccoli vertebrati e artropodi.

Inoltre, il progetto si concentra sulla previsione delle potenziali infezioni trasmesse dalle zanzare in vari contesti urbani, con l’obiettivo di creare mappe predittive del rischio sanitario specifico per ciascuna zona.

 

Come avviene il censimento delle zanzare

Per ottenere una “carta d’identità” delle specie di artropodi presenti nei siti di studio, vengono utilizzati sia approcci tradizionali che molecolari.

Gli approcci tradizionali coinvolgono osservazioni e rilevamenti diretti sul campo, mentre gli approcci molecolari sfruttano il DNA ambientale, estratto, analizzato e sequenziato da campioni raccolti, ad esempio, da campioni d’acqua, specialmente per quanto riguarda le zanzare.

Questi approcci avanzati consentono di ottenere informazioni dettagliate sulla presenza e sulla diversità delle specie di artropodi in modo preciso ed efficiente.

 

Zanzare coreane e zanzare giapponesi

Un particolare interesse è rivolto alle zanzare coreane e giapponesi, due specie di recente introduzione nel territorio, che suscitano preoccupazione a causa del loro potenziale coinvolgimento nella trasmissione di malattie come il virus Zika e il virus del West Nile, anche se il loro ruolo esatto come vettori di tali malattie è ancora oggetto di studio.

La città di Milano, per la sua ricchezza di spazi verdi, è diventata un ambiente favorevole alla proliferazione di zanzare, grazie alla presenza di argini, fiumi, navigli, laghetti e numerosi parchi.

Pertanto, la disinfestazione delle zanzare a Milano è diventata un servizio essenziale, con Tibecco in prima linea nell’offrire soluzioni a questa crescente problematica.

Ulteriori informazioni sulla disinfestazione zanzare a Milano propsta da Tibecco sono disponibili disponibili qui.